La Legge 90/13, conversione del DECRETO DEL FARE, prevede fino al 31 dicembre 2013 detrazioni fiscali al 65% per interventi di messa in sicurezza anti-sismica degli edifici.Questo purché tali edifici siano abitazione principale, e nelle zone sismiche 1 e 2, come gran parte dei comuni del Comprensorio Imolese.

Questo è molto conveniente per chi intende effettuare interventi di sopraelevazione o ristrutturazione con parziale demolizione e ricostruzione utilizzando la tecnologia in legno prefabbricata. Il legno è un materiale leggero e adatto a comporsi con strutture in muratura o in calcestruzzo armato esistenti minimizzando i sovraccarichi e garantendo ottime prestazioni sismiche ed energetiche.

Grazie agli incentivi gli immobili realizzati con tecnologie che non garantiscono sufficiente sicurezza possono essere adeguati e migliorati risparmiando 62.400 Euro in 10 anni sotto forma di detrazioni fiscali!

Mancano pochi mesi ma con la tecnologia di costruzione in legno prefabbricato STRATEX SPA – divisione LIVING (www.living.stratex.it) è possibile centrare l’obiettivo in quanto la costruzione viene realizzata in stabilimento in Italia secondo procedure certificate e montata in cantiere in poche settimane.

Tutto questo viene progettato dall’efficiente organizzazione tecnica sviluppata dall’Ing. Alessandra Piani (328/9874080) e dall’Arch. Ing. Silvia Platti (320/0121722) (www.spactio.it) per aumentare il valore del vostro patrimonio riducendo al minimo i costi di costruzione e i costi di gestione futura.